"Una dimora di fascino e classe,

 nel pieno centro di Lecco"

 

Il progetto di Recupero,

 salvaguardia del valore storico e tecnologia

Il progetto di recupero di Palazzo Monti è stato volto da un lato alla salvaguardia ed all’implemento del valore storico e dall’altro all’assicurazione della fruibilità e funzionalità dei suoi ambienti. Oltre al restauro è stata prevista la realizzazione di due piani interrati destinati ad autorimessa privata, dotata di due ascensori auto, sotto il cortile interno. Nella parte esterna il restauro è stato di tipo conservativo, volto a mantenere rigorosamente gli elementi architettonici presenti. Persiane e serramenti sono stati sostituiti con elementi di eguale disegno, ma di sezioni adeguate a contenere vetri basso emissivi. Gli elementi lapidei, decorativi e le parti in ferro battuto sono stati consolidati e puliti. Internamente sono stati posizionati due impianti ascensore adiacenti ai corpi scala. Per mezzo di elementi in ferro è stato possibile conservare la struttura lignea originale del tetto. Esso è stato inoltre isolato termicamente, le travature sono state la sciate a vista e sono stati inseriti dei lucernai per rendere gli ambienti maggiormente luminosi. Tutti gli appartamenti sono stati dotati di impianto di  raffrescamento e riscaldamento tramite pannelli radianti a pavimento. Sono state inoltre inserite pompe di calore con sfruttamento delle sonde di geotermia. L’area esterna di pertinenza del Palazzo è stata interamente pavimentata e nel cortile interno sono state realizzate aiole ornamentali.

 

Gli Appartamenti

TIPOLOGIA
TIPOLOGIA
TIPOLOGIA

Area Download

RENDER

 
 

Lecco. Capoluogo dell’omonima provincia istituita nel 1995 in Lombardia, la città è situata sul lago di Lecco, ramo orientale del lago di Como, e sulla sponda sinistra del fiume Adda, tra i monti della Grigna e dalla cresta del Resegone. Inclusa dal 2007 nell’ente della Regio Insubrica e crocevia strategico per la Valtellina, Lecco assunse crescente importanza durante il Medioevo quando, a seguito della Pace di Costanza, fu annessa al Ducato di Milano che le conferì l’attuale impianto urbanistico, ma fu sotto il dominio austriaco, nella seconda metà dell’Ottocento, che la città attraversò un

periodo particolarmente fiorente ereditando uno stile neoclassico di pregevole bellezza testimoniato dalla presenza di portici coperti ed eleganti palazzi. Situata al vertice orientale del Triangolo Lariano, è

celebre per essere il luogo in cui lo scrittore Alessandro Manzoni, vissuto in età adolescenziale nella villa di famiglia del Caleotto, ambientò il romanzo de I Promessi Sposi, ereditando la più significativa identità

culturale lecchese testimoniata da un interessante itinerario storico-letterario sulle tracce dei luogi che furono di ispirazione al grande romanziere milanese.

La Location

 

Dove Siamo / Contatti

PALAZZO MONTI

 

Corso Martiri della Liberazione 53

Tel. 0341 281919

Mail: lbrenna@gabetti.it

Ufficio vendite in loco

Evviva! Messaggio ricevuto.

Inviando i dati del form sovrastante, viene acconsentito il trattamento dei dati nel rispetto della legge n.196/2003 - Leggi l'informativa sulla Privacy.